logo-hormann.jpg Daitem_2.jpgksenia-security.jpgdea.jpgDahua.png

Bonus fiscale del 50% per gli allarmi anche per il 2019

Con la Legge pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 31.12.2018, n. 302, S.O. n. 62, il Governo ha mantenuto la detrazione fiscale prevista per le ristrutturazioni e l’acquisto di Sistemi di Sicurezza anche per il  2019.

Rimangono invariati i soggetti che possono beneficiare della detrazione e le modalità di fruizione della detrazione, ricordando che le spese detraibili devono essere pagate solo ed esclusivamente tramite bonifico bancario o postale da cui risultino la causale del versamento, il codice fiscale del soggetto che paga e il codice fiscale o numero di partita Iva del beneficiario del pagamento.

Questi maggiori benefici sono poi stati prorogati più volte da provvedimenti successivi. Da ultimo, la legge di stabilità 2018, ha prorogato al 31 dicembre 2019 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%), confermando il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare.

Dal 1° gennaio 2020 la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.

La detrazione deve essere ripartita in dieci quote annuali di pari importo, nell’anno in cui è sostenuta la spesa e in quelli successivi.